Etichettatura unica: uno standard europeo per i prodotti vegani

Per gli alimenti vegetariani e vegani, il cui consumo è in costante crescita, è in arrivo un’etichettatura univoca basata su norme specifiche valide in tutti gli stati membri.

alimenti vegani gratis

Visualizza sito intero

La Commissione europea ha annunciato che entro il 2019 predisporrà la proposta legislativa di un’etichetta europea per gli alimenti vegani e vegetariani, da cui conseguirà l’attuazione normativa. La notizia è stata accolta favorevolmente dall’Unione vegetariana europea (EVU), che insisteva da quasi 10 anni sulla necessità di giungere a questa definizione giuridica, per fornire ai consumatori europei di cibi vegani e vegetariani, alle aziende di produzione e ristorazione e ai venditori al dettaglio, una serie di regole univoche e chiare. In base al “Rapporto Italia 2017” di Eurispes, negli ultimi 4 anni la presenza di vegani anche nel nostro Paese è aumentata notevolmente: dal 2014 al 2017 è quadruplicata, con una crescita più elevata nell’ultimo anno, in cui risulta triplicata passando dall’1% al 3%.

Continua a leggere su Largo Consumo

© Riproduzione riservata