Il banana bread con gocce di cioccolato è un comfort food. Nella mia rielaborazione viene reso più sano usando olio extravergine di oliva, al posto del burro, e farina di avena, invece di quella raffinata. In tal modo si riducono i grassi saturi e si aumenta il contenuto di fibre.

Questo dolce morbido e gustoso con polpa di banane e aroma alla cannella si può servire per colazione o dessert. Veloce e semplice da preparare, permette di impiegare banane più mature, in modo da non sprecarle.

La ricetta si può anche arricchire a piacere con l’aggiunta di noci o mandorle, tritate grossolanamente. Il gusto sarà più buono, ma risulterà più nutriente e conterrà più calorie.

Ricetta del banana bread senza burro con gocce di cioccolato e farina di avena

Ingredienti per 12 persone

  • Banane sbucciate: 2 grandi e mature
  • Farina di avena: 100 grammi
  • Farina di frumento tipo 0: 100 grammi
  • Olio extravergine di oliva: 60 grammi
  • Zucchero: 100 grammi
  • Uova: due grandi
  • Yogurt bianco magro: 125 grammi
  • Cannella in polvere: 1 cucchiaino
  • Vanillina: una bustina
  • Lievito in polvere per dolci: una bustina
  • Cioccolato extra fondente con l’85% di cacao: 20 grammi
  • Succo di limone: un cucchiaio
  • Sale fino: un pizzico.

Seguimi su Facebook. Clicca qui

Preparazione del banana bread con gocce di cioccolato e farina di avena

  1. Dopo aver sbucciato e tagliato le banane a rondelle, schiacciatele con una forchetta, aggiungendo anche il succo di limone, per evitare che anneriscano. Quindi inserite l’olio, lo yogurt e le uova, mescolando bene.
  2. Poi accorpate lo zucchero e il sale e amalgamate bene. Gradualmente aggiungete la farina, la vanillina e la cannella setacciate e girate il tutto.
  3. Quindi introducete anche il lievito setacciato e  il cioccolato fondente sminuzzato e rimescolate.
  4. Versate l’impasto in una teglia da 26 x 13 cm, precedentemente oliata e infarinata.
  5. Infine cuocete in forno preriscaldato a 170°C per 40 minuti o fino a quando uno stecchino inserito al centro non uscirà asciutto.
  6. Lasciate raffreddare in forno, con lo sportello chiuso, per almeno 30 minuti e poi nella teglia, fuori dal forno, per altri 10 minuti. Infine affettate e servite.

Iscriviti gratuitamente alla mia Newsletter. Clicca qui

Quanto dura? Come si conserva?

Il banana bread si conserva per un paio di giorni a temperatura ambiente e ben chiuso. Le fette si possono anche congelare singolarmente. In tal caso, per servire basta scongelarle a temperatura ambiente oppure tostarle ancora congelate.

© Riproduzione riservata


Sostieni Cibo Sicuro Nel Piatto

Dona ora