Il chia pudding al caffè con yogurt, cioccolato e muesli è un budino salutare, indicato per la colazione o lo spuntino: facile e veloce da preparare, cremoso e nutriente, fresco e buonissimo.

Grazie ai semi di chia questo budino è un’ottima fonte di acidi grassi omega-3 e di alcuni sali  minerali fondamentali per la salute delle ossa tra cui calcio, fosforo e magnesio.

Gli omega-3 sono acidi grassi essenziali che aiutano a nutrire il cervello e a mantenerlo in salute. Intervengono nel processo di costruzione di nuove cellule e pertanto sono fondamentali per lo sviluppo del sistema nervoso centrale e cardiovascolare. Inoltre aiutano il corpo ad assorbire i nutrienti necessari per il sostentamento e la difesa dalle malattie.

I grassi omega-3 sono importanti anche per il benessere degli occhi e della pelle. Infatti migliorano l’integrità delle barriere cutanee, prevenendo la perdita di idratazione e proteggendole da sostanze irritanti che possono portare a secchezza e irritazione.

Scopri la ricetta sana e light per preparare a casa il chia pudding al caffè in modo genuino e delizioso, senza conservanti aggiunti.

Seguimi su Facebook. Clicca qui

Ingredienti per due persone

  • Latte parzialmente scremato: 100 ml
  • Caffè freddo: 40 ml
  • Miele: un cucchiaio
  • Semi di chia: 2 cucchiai
  • Yogurt bianco magro: 125 grammi
  • Vanillina: una bustina
  • Scaglie di cioccolato fondente: a piacere
  • Muesli di cereali e frutta secca: a piacere.

Come fare il chia pudding al caffè con yogurt, cioccolato e muesli

  1. In un barattolo di vetro con coperchio aggiungi i semi di chia, il latte, il caffè, la vanillina e il miele e mescola bene.
  2. Quindi riponi in frigo con il coperchio. Dopo 15 minuti mescola di nuovo e conserva in frigorifero per una notte o almeno per sei ore.
  3. Prima di mangiare il budino mescolalo bene e poi trasferiscilo in un due bicchieri o ciotole. In seguito aggiungi quattro cucchiai di yogurt e in superficie, metti le scaglie di cioccolato e il muesli.
  4. Se avanza, il budino può essere conservato in frigorifero per 2-3 giorni.

© Riproduzione riservata


Sostieni Cibo Sicuro Nel Piatto

Dona ora