Parmigiana leggera di melanzane

Questa è la ricetta della “Parmigiana leggera di melanzane”. È una variante più sana, ma davvero gustosa, con alcuni consigli sulla sicurezza alimentare.

Ultimo aggiornamento 02/07/2023

Ecco la ricetta della parmigiana leggera di melanzane, in cui la frittura è sostituita con una cottura più sana al forno e la mozzarella dalla ricotta, famoso prodotto caseario italiano che dona una consistenza soffice e un sapore delicato, ma davvero gustoso e buonissimo.

In aggiunta ci sono i miei consigli per una “ricetta sicura”.

Ingredienti per quattro porzioni

  • Melanzane viola: 700 g
  • Pomodori pelati: 500 g
  • Parmigiano grattugiato: 40 g
  • Ricotta di vacca: 250 g
  • Olio extravergine di oliva: 40 g
  • Aglio: uno spicchio
  • Basilico: un cucchiaio
  • Sale

Seguimi su Facebook. Clicca qui

Preparazione della parmigiana leggera di melanzane

1. In una pentola fate dorare l’aglio sbucciato con due cucchiai d’olio, quindi eliminate lo spicchio e aggiungete i pomodori pelati sminuzzati. Fate rosolare brevemente, abbassate la fiamma, aggiungete il sale, coprite e lasciate cuocere a fuoco basso per circa 30 minuti, fino a che il pomodoro non risulterà morbido e si potrà schiacciare con la forchetta.

2. Frullate o passate il sugo di pomodoro, rimettetelo nella pentola e aggiungete 3 foglie di basilico sminuzzate, dopo averle lavate.

3. Lavate, spuntate e tagliate le melanzane viola a fette sottili di circa 5 mm e sistematele su una teglia da forno antiaderente oliata leggermente. Ungete con poco olio le fette, salatele e fatele cuocere in forno preriscaldato a 150°C per 30 minuti o fino a quando saranno perfettamente cotte.

4. In una ciotola schiacciate con una forchetta la ricotta, meglio se di tipo asciutto o messa a scolare precedentemente per almeno un’ora. Poi aggiungete alla crema ottenuta due cucchiai di parmigiano e un pizzico di sale.

5. Oliate leggermente una teglia da forno antiaderente create delle monoporzioni a tre strati: appoggiate la prima fetta di melanzana sulla teglia, cospargetela di sugo di pomodoro e poi di ricotta. Ripetete l’operazione fino alla terza fetta e ricoprite la superficie con poco sugo, parmigiano grattugiato e un filo di olio.

6. Infornate per 30 minuti in forno già caldo a 150°C. Quindi servite la parmigiana tiepida con una foglia di basilico fresco.

Iscriviti gratuitamente alla mia Newsletter. Clicca qui

Consigli per una ricetta sicura

Valori nutrizionali per porzione
  • Proteine: 12,3 g
  • Carboidrati: 10,5 g
  • Grassi: 20,9 g
  • Calorie: 279 kcal
Rischi
  • Allergeni: prodotti a base di latte
  • Catena del freddo
  • Solanina
  • Sostanze residue
  • Contaminazioni crociate
  • Acrilammide.
Buone pratiche

– Per il trasporto della ricotta usate una borsa termica.

– In frigorifero ponete la ricotta sul ripiano centrale (4-5°C).

– Riponete le melanzane in frigorifero nel cassetto (7-10°C) per le verdure e la frutta, ma consumatele fresche.

– Utilizzate melanzane mature.

Lavate accuratamente le melanzane e il basilico prima di iniziare la preparazione della ricetta.

– Cercate di acquistare melanzane di stagione, biologiche e non coltivate in serra.

Lavate accuratamente con acqua calda e un detergente tutti gli utensili venuti a contatto con i vegetali non lavati, prima di usarli per i vegetali lavati o altri ingredienti e preparazioni.

Tenete sotto controllo la fase di cottura in forno delle melanzane e della parmigiana (tempo e temperatura), facendo attenzione a non carbonizzare la superficie.

© Riproduzione riservata


Sostieni Cibo Sicuro Nel Piatto  Dona ora